Primo Piano

Cani randagi a Caltagirone: il problema persiste…e i cittadini ne sono la prova.
Attualità, Caltagirone, Primo Piano, Punti di mente, Società

Cani randagi a Caltagirone: il problema persiste…e i cittadini ne sono la prova.

“Il problema dei cani randagi è vasto e presente, e i branchi sono molto diffusi in varie zone del calatino, in periferia ma anche alla villa comunale. Le aggressioni sono state sempre numerose, per questo semplicemente da parte del comune ci vorrebbe più responsabilità. Magari si dovrebbe provvedere a vaccinare questi cani, a mettere loro un collare microchip per controllarli meglio, e magari anche dare vita a canili disposti e preposti. Ci vorrebbe semplicemente un sistema migliore per poterli controllare e per proteggere sia loro che la popolazione.” “A me i cani randagi non danno problemi, ma chiedo solo che le varie associazioni che ci sono se ne prendano cura insieme facendo squadra, per avviare un processo di sterilizzazione e di collari.” “Chiederei semplicemente più cont...
Fondo per gli investimenti dei Comuni, ecco quanto assegnato ai comuni del Calatino. A Caltagirone la cifra più alta
Caltagirone, Politica, Primo Piano, Sicilia

Fondo per gli investimenti dei Comuni, ecco quanto assegnato ai comuni del Calatino. A Caltagirone la cifra più alta

Approvato con decreto assessoriale il riparto delle disponibilità del Fondo per gli investimenti dei Comuni per l'anno 2024. Ai comuni siciliani andrà un importo pari a 115 milioni di euro. La ripartizione dei fondi verrà effettuata per il 90 per cento in base alla popolazione residente e per il 10 per cento in base al territorio. I Comuni possono utilizzare l'importo a loro assegnato al pagamento delle quote capitale delle rate di ammortamento dei mutui accesi per il finanziamento di spese di investimento. Di seguito l'elenco degli importi assegnati ai comuni del Calatino (per la tabella completa clicca qui): - Caltagirone: € 707.631,35 - Scordia: € 363.063,35 - Castel di Iudica: € 70.642,64 - Mirabella Imbaccari: € 245.545,85 - Palagonia: € 440.997,37 - Raddusa: € 78.250,51 - ...
Siccità, emergenza nazionale in Sicilia: stanziati i primi 20 milioni dal Consiglio dei ministri
Politica, Primo Piano, Sicilia

Siccità, emergenza nazionale in Sicilia: stanziati i primi 20 milioni dal Consiglio dei ministri

Il Consiglio dei ministri ha deliberato lo stato di emergenza nazionale per la siccità in Sicilia, come richiesto nei giorni scorsi dalla giunta regionale, per una durata di 12 mesi, stanziando i primi 20 milioni di euro, con la possibilità di incrementare le risorse in tempi brevi già nel corso dell'attuazione dei primi interventi. Alla riunione a Palazzo Chigi ha partecipato anche il presidente della Regione. Il governo siciliano ha già trasmesso a Roma tutta la documentazione necessaria, stilando una lista degli interventi necessari a ridurre gli effetti della crisi dovuta alla mancanza di piogge. Le soluzioni proposte dalla cabina di regia, guidata dal governatore e coordinata dal capo della Protezione civile regionale, sono differenziate in base ai tempi di realizzazione. Tra qu...