Economia

San Michele di Ganzaria nominata “Città dell’olio”: intervista a Lino Saita
Attualità, Cultura, Economia, Primo Piano, Punti di mente, san michele di ganzaria, Sicilia, Società

San Michele di Ganzaria nominata “Città dell’olio”: intervista a Lino Saita

Il 12 aprile 2024, all’ Aula consiliare del Comune San Michele di Ganzaria, alle 17:30, San Michele di Ganzaria è entrata a far parte delle Città dell'Olio, in qualità di primo comune del calatino ad aderire all’Associazione Nazionale Città dell'Olio. In particolare, questa associazione, fondata a Larino (Campobasso) nel dicembre 1994, riunisce i Comuni, le Province, le Camere di Commercio, i GAL (Gruppi di Azione Locale i Parchi, siti in territori nei quali si producono oli che documentino adeguata tradizione olivicola connessa a valori di carattere ambientale, storico, culturale e/o rientranti in una Denominazione di Origine. Nello specifico l’Associazione si occupa di divulgare la cultura dell’olivo e dell’olio di oliva di qualità, tutelando e promuovendo l’ambiente ed il paesaggio ol...
Associazione imprenditori italiani in Marocco: intervista a Giuseppe Lo Piccolo, un Caltagironese in Marocco
Attualità, Caltagirone, Economia, Politica, Primo Piano, Punti di mente, Sicilia, Società

Associazione imprenditori italiani in Marocco: intervista a Giuseppe Lo Piccolo, un Caltagironese in Marocco

Giuseppe Lo Piccolo è un imprenditore calatino molto conosciuto. Grazie alla sua tenacia e alle forti capacità imprenditoriali, affinate con l’esperienza negli anni, è riuscito a dare vita all’AIIM, un'associazione non profit rivolta a tutti gli imprenditori italiani in Marocco. Ma approfondiamo meglio la storia di questa associazione attraverso la sua intervista. Cosa ha portato lei, signor Lo Piccolo, un calatino ad andare in Marocco? Tutto risale al 2000, momento in cui facevo una vacanza in Marocco. In particolare, questa è stata un’occasione in cui ho conosciuto un paese diverso da quello che nell’immaginario italiano è il Marocco, un paese invece in crescita e di uno sviluppo incredibile, per i settori dell’edilizia, dell’agricoltura, della pesca, il tessile e il turismo. Dopo un...