Pasqua in Sicilia, siete pronti? Boom di arrivi sull’isola: aeroporti presi d’assalto. Arrivi nazionali e internazionali

Boom di arrivi in Sicilia in occasione delle festività pasquali e anche se l’Italia da domani è in zona rossa, molti bypassano il problema sfruttando le eccezioni previste dall’ultimo decreto.

Molti infatti lavorano lontani da casa e dalla famiglia e per questo possono rientrare nella propria residenza o domicilio e poi c’è la giornata di oggi che di fatto è ideale per rientrare sull’isola prima delle restrizioni più dure che entrano in vigore tra poche ore.

Gli aeroporti principali della Sicilia sono stati letteralmente presi d’assalto con decine e decine di arrivi. Riportiamo sotto gli ultimi dati diffusi direttamente dagli scali di Palermo e Catania.

Aeroporto di Catania

Tra ieri e martedì 6 aprile, i passeggeri che transiteranno nello scalo di Fontanarossa saranno circa 66.220: 34.185 in arrivo e 32.035 in partenza. Di questi, i passeggeri nazionali saranno 59.920 (31.000 in arrivo e 28.920 in partenza) e i passeggeri internazionali saranno 6.300 (3.200 in arrivo e 3.100 in partenza).

Aeroporto di Palermo

Nel periodo compreso tra lo scorso 29 marzo e il 6 aprile, tra arrivi e partenze, sono previsti circa 44 mila passeggeri in transito. Il giorno più trafficato sarà lunedì 5 aprile con 7.245 passeggeri e ben 69 movimenti.