Ordinanza Musumeci: ok consumazione nei bar e spostamenti tra comuni

Da domani, domenica 29 novembre, la Sicilia sarà “zona gialla” e questo permetterà un allentamento delle restrizioni imposte durante il periodo trascorso in zona arancione.

Alla luce di quanto ufficializzato dal ministero della Salute, con apposita ordinanza firmata dal ministro Roberto Speranza, è in corso un vertice con il governatore regionale Nello Musumeci, l’assessore alla Salute Ruggero Razza e il capo della segreteria tecnica del Presidente Giacomo Gargano.

Le possibili disposizioni nella nuova ordinanza regionale

L’ordinanza prevede la riapertura di bar e ristoranti con la somministrazione al pubblico fino alle 18. Dovrebbero restare chiuse le scuole superiori. Ancora vietati al pubblico teatri, parchi e cinema. Inoltre, sarebbe confermato il limite del 50% di posti nei mezzi pubblici e resterebbero chiusi la domenica e gli altri giorni festivi i centri commerciali. Altra novità è la possibilità di spostamento da un comune all’altro senza la necessità dell’autorizzazione. Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 della sera alle 5 del mattino del mattino seguente.