Catania, autista dell’AMT aggredito

Un’autista dell’AMT di Catania è stato aggredito, nella giornata di ieri, per aver chiesto di spostare un’auto in sosta vietata.

Assistiamo ancora una volta inermi ad un fatto grave, che fa sentire sempre più solo il personale dell’azienda di trasporto“, afferma il segretario regionale della federazione Ugl autoferrotranvieri, Giuseppe Scannella.

Al Sindaco chiediamo” – continua Scannella – “l’attivazione di un immediato controllo, con l’ausilio della polizia municipale, per tutelare l’operato degli autisti stessi e dei dipendenti del servizio pubblico. Non possiamo più continuare a mandare al massacro i nostri lavoratori.”

Cosa ne pensi?