Modica, morire a 24 anni per l’asfalto viscido: altra giovane vittima della strada

Quello che è accaduto ieri intorno alle 21 a Modica nei pressi del viadotto Avola ci racconta un ennesimo dramma che coinvolge un giovane.

Si tratta di Mattia Lasagna, di 24 anni, che a causa della pioggia e dell’asfalto viscido avrebbe perso il controllo della sua Fiat 500 per poi schiantarsi su un muro ed essere sbalzato dall’auto, coinvolgendo altre due vetture.

Sul posto i vigili e le ambulanze del 118. Per i rilievi la polizia stradale.

Il groviglio di lamiere cui erano ridotti i veicoli è stato sequestrato.

Cosa ne pensi?