Caltagirone, ecco il nuovo inno al Santo Patrono San Giacomo

Quest’anno la festa del Santo Patrono San Giacomo a Caltagirone godrà di numerose novità.

Simulacro restaurato – Caltagirone

Infatti, oltre al restauro del Simulacro del Santo, si potrà assistere altresì, durante le processioni del 25/31 Luglio e 1 Agosto, all’intonazione del nuovo inno di San Giacomo che verrà certamente suonato dalla banda musicale di Caltagirone.

Il nuovo inno, il quale ha debuttato ufficialmente e per la prima volta proprio il sabato pomeriggio del 30 Giugno 2018 alle ore 19.30 in Cattedrale durante la solenne Celebrazione Eucaristica di apertura del mese Jacopeo, verrà, quindi, suonato per le vie della cittadina nei giorni clou delle processioni della festa del Santo Patrono San Giacomo.

 

 

25 Luglio San Giacomo – Piazza Municipio Caltagirone

 

Il nuovo inno è stato musicato dal maestro Giuseppe Liberto, direttore della  Cappella Musicale Pontificia Sistina, su testo italiano di S. E. mons. Calogero Peri, don Antonio Parisi e Giacomo Belvedere, ispirato all’antico inno medievale a S. Giacomo Te nostra laetis laudibus.

 

 

 

Pertanto, sotto riportiamo il testo ufficiale del nuovo inno all’Apostolo Giacomo Il Maggiore:

Con giubilo ti esalta

il cantico di lode,

o Giacomo, custode

della città di Dio.

Dall’arte delle reti,

umile pescatore,

t’innalza il Redentore

all’immortale gloria.

Udita con Giovanni

la voce del Signore,

araldo del suo amore,

per lui tutto disponi.

Sul monte della gloria

nell’orto in tentazione,

insigne testimone, 

lo segui e lo contempli.

Il calice per primo,

o martire glorioso,

ti levi generoso

a bere per suo amore

La luce della fede

pervada mente e cuore,

per te, annunziatore

di carità e speranza.

A Dio trino ed unico

si elevi il nostro canto,

a lui, per sempre santo,

l’inno d’onore e gloria. 

 

 

 

Basta poco per farsi notare!!!

modulo allianz
modulo pubblicità annuncio
modulo ottica dieci decimi

Cosa ne pensi?