Società

Arrestato dalla polizia un 21enne per tentato furto aggravato…e non solo
Attualità, Catania, Cronaca, Sicilia, Società

Arrestato dalla polizia un 21enne per tentato furto aggravato…e non solo

Gli agenti delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono stati inviato presso l’edificio dell’archivio del Genio Civile di Catania, nella zona industriale, dove gli operatori di un istituto di vigilanza avevano notato una persona armeggiare all’interno. Giunti sul posto, dopo aver scavalcato il muro di cinta della struttura, i poliziotti hanno notato un uomo che, alla vista degli operatori, si è dato alla fuga inoltrandosi nelle campagne limitrofe. Poco dopo il giovane è stato raggiunto e bloccato, all’interno di un canale di scolo delle acque piovane, dai poliziotti di un’altra volante giunta nel frattempo in ausilio. Identificato, è risultato essere un pregiudicato 21enne catanese, con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Da u...
Attualità, Cronaca, Sicilia, Società

L’almanacco del giorno dopo

Febbraio 28, 2024 Niscemi.- Spacciatore preso mentre cede hashish. Nella sua abitazione sono stati trovati altra droga, soldi e materiale per il confezionamento delle dosi. Catania.- Scontro sulla statale a Mineo, un morto e due feriti. Impatto fatale tra un furgone su cui viaggiava il cinquantasettenne di Palagonia, deceduto sul colpo e una Audi A4 su cui si trovavano due persone. Enna.- Gagliano, nonno Giuseppe spegne 101 candeline: è l'uomo più anziano del paese Reduce della seconda Guerra Mondiale è un vero e proprio punto di riferimento per tutta la comunità. Caltagirone.- Scontro sulla Catania-Caltagirone: perde la vita un 57enne.
Segnalazione sulla app Youpol: indagato un 24enne per tentata truffa
Attualità, Primo Piano, Punti di mente, Società

Segnalazione sulla app Youpol: indagato un 24enne per tentata truffa

L'app YouPol è uno strumento gratuito e disponibile per tutti, semplice e sicuro, che permette di inviare segnalazioni, anche in forma anonima, con la possibilità di allegare video, audio, immagini e testo. Nata per segnalare episodi di spaccio di droga e di bullismo, è stata poi implementata anche con la possibilità di segnalare in modo discreto episodi di violenza domestica e permette lo scambio in tempo reale di messaggi e di file multimediali. L’efficacia di questo presidio di sicurezza, perfettamente in linea con l’ormai diffusa padronanza della gestione dei social media, si è ulteriormente dimostrata nei giorni scorsi quando, proprio tramite una segnalazione pervenuta alla Sala Operativa della Questura di Catania, sul terminale dell’app Youpol - gli agenti delle volanti, sono stat...