Omicidio Nicoletta Indelicato, autopsia: uccisa con 12 coltellate e bruciata

Omicidio Nicoletta Indelicato, autopsia: uccisa con 12 coltellate e bruciata successivamente nonostante la vittima fosse già senza vita

Omicidio Nicoletta Indelicato. In Corte d’Assise il medico legale che si è occupato del caso, ha confermato l’esito dell’esame autoptico sulla salma della giovane uccisa tra il 16 e il 17 marzo scorso con 12 coltellate di varia intensità.

Autori gesto sono stati Carmelo Bonetta e Margherita Buffa. I due avrebbero, successivamente, bruciato il corpo che, dunque, era già morta. Durante il processo davanti alla Corte d’Assise sono stati sentiti 4 testimoni e, tra questi, anche l’ingegnere Giovanni Casano che aveva il compito di controllare i cellulari di Nicoletta e dei responsabili dell’omicidio.

Foto articolo: immagine di repertorio

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News 

ottica spazio sole
bar iudica e trieste
negozio intimo in