Cassata Siciliana al forno, un dolce perfetto per tutto l’anno

La cassata siciliana al forno, ben diversa da quella con crema di ricotta, Pan di Spagna e pasta reale, presenta un cuore di crema di ricotta aromatizzata alla cannella, racchiusa da un guscio di deliziosa pasta frolla con canditi e gocce di cioccolato e decorato in vario modo con zucchero a velo e cannella

Ingredienti

Per la pasta frolla

-500 gr di farina 00
-300 gr di burro
-300 grammi di zucchero
-6 tuorli
-4 cucchiai di marsala
-buccia di un limone grattugiata
-un pizzico di sale
-una bustina di lievito per dolci
-una bustina di vanillina

Per il Pan di Spagna

-3 uova
-125 gr di zucchero
-150 gr di farina
-1/2 bustina di lievito per dolci

Per la crema di ricotta

-500 gr di ricotta
-250 gr di zucchero a velo
-50 gr di zuccata
-50 gr di cioccolato fondente a scaglie o gocce di cioccolato
-un pizzico di cannella in polvere

Per decorare

-zucchero a velo
-cannella in polvere

Preparazione

Per il Pan di Spagna

Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ferma. A parte montare i tuorli con lo zucchero finché il composto non risulti chiaro e spumoso. Aggiungere la farina a pioggia e il lievito, continuando a montare. Infine, aggiungere gli albumi montati a neve e incorporarli al composto delle uova e zucchero, mescolando con un cucchiaio di legno ed eseguendo un movimento dal basso verso l’alto. Imburrare e infarinare una teglia rotonda, quindi versare il composto al suo interno.

Per la cottura: in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti. Se utilizzate un forno ventilato, la temperatura deve essere più bassa 170 ° per circa 30 minuti.

Per la crema di ricotta

Per preparare una buona crema, tenere la ricotta in frigo per un giorno intero per far sgocciolare il siero che altrimenti la renderebbe troppo morbida e difficilmente adoperabile.

Passare la ricotta a setaccio ed aggiungere lo zucchero a velo e la ½ bustina di vanillina, mescolando fino a quando non verrà incorporato completamente e riporre in frigo per circa 4 o 5 ore prima di adoperarla. A questo punto aggiungere le gocce di cioccolato, i piccoli cubetti di zuccata ed un pizzico di cannella in polvere

Preparare la pasta frolla, impostandola in una spianatoia, disponendo la farina a fontana con un buco al centro, amalgamando bene tutti gli altri ingredienti e facendo attenzione a non lavorare troppo la pasta per evitare che il burro la faccia diventare troppo morbida.

Una volta ottenuto l’impasto formare una palla, avvolgerla nella pellicola da cucina e riporla per qualche ora in frigo, quindi spianare con il mattarello un disco di pasta frolla, dallo spessore di circa ½ centimetro, direttamente sulla carta da forno e della grandezza della teglia, in modo che possa ricoprire anche i bordi.

Sistemare il disco nella teglia, foderare fino ai bordi e ricoprire il tutto con uno strato di pan di Spagna. A questo punto versare la crema di ricotta e ricoprirla, prima con un altro strato di Pan di Spagna e poi con un altro disco di pasta frolla che dovrà essere ben saldato ai bordi. Mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa un’ora.

A cottura ultimata, fare raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo e cannella, come a formare dei decori a strisce.

assicurazione allianz
ottica spazio sole
ottica dieci decimi
bar iudica e trieste
negozio intimo in