Caltagirone, il Gravina non è più ospedale Covid: nessun finanziamento dopo tanto sacrificio?

Caltagirone, il Gravina non è più ospedale Covid: nessun finanziamento dopo tanto sacrificio? Aspettiamo una risposta da chi ha chiamato in causa la città

Premettiamo subito che non abbiamo una risposta a questa domanda, anzi vuole essere l’occasione per chiedere di averne una. In questi mesi di emergenza sanitaria, l’ospedale Gravina di Caltagirone è stato chiamato ad un compito di alta responsabilità ed ha affrontato questa battaglia senza riserve.

Oggi conosciamo qualcosa in più di questo virus, di questo nemico invisibile, ma come il resto del mondo, non siamo e non eravamo pronti ad affrontarlo con la certezza di sconfiggerlo, ma il nosocomio calatino ha fatto la sua parte.

Avevamo scritto un primo articolo sull’argomento, sul fatto che il Gravina non è più Covid hospital (leggi qui): quindi finisce così? Con un “arrivederci e grazie”? Saremo nuovamente considerati alla prossima pandemia, ma prima di allora ci possiamo dimenticare ogni gratificazione, fatta di finanziamenti e non di parole, magari investendo risorse proprio su quei reparti che hanno dato l’anima in queste settimane?

Poniamo la domanda a chi di competenza, la risposta l’attende un’intera città, un’intero territorio, uno di quelli messi più a dura prova in Sicilia.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS

ottica dieci decimi
bar iudica e trieste
ottica spazio sole
assicurazione allianz
negozio intimo in