La Diocesi di Ragusa saluta e ringrazia il suo vescovo Cuttitta

expert banner 7 marzo

Grande commozione in una cattedrale San Giovanni Battista gremita di presbiteri, fedeli collaboratori e laici che da tutto il territorio diocesano hanno voluto accompagnare il Vescovo Monsignor Carmelo Cuttitta che lo scorso dicembre ha rassegnato le sue dimissioni al Santo Padre Francesco per gravi problemi di salute. Lo stesso papa che cinque anni fa lo aveva designato alla sede vescovile di Ragusa.

Il cardinale Paolo Romeo arcivescovo emerito di Palermo del quale Cuttitta è stato suo collaboratore nella curia palermitana come vescovo Ausiliare, il vescovo di Noto Monsignor Antonino Staglianò, il vescovo di Caltagirone Monsignor Calogero Peri, il vescovo di Siracusa Monsignor Francesco Lomanto e l’arcivescovo di arcivescovo di Catania nonché presidente della Conferenza Episcopale siciliana Sua Eccellenza Monsignor Salvatore Gristina hanno voluto dimostrare la loro vicinanza partecipando alla concelebrazione eucaristica.

La celebrazione è iniziata con il saluto del vicario generale nonché amministratore apostolico Monsignor Sebastiano Roberto Asta che ha trafficato l’umiltà del vescovo durante gli anni di episcopato a Ragusa.

Alcuni momenti della Celebrazione:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Durante la celebrazione sono stati presentati all’offertorio la patena e il calice che l’intera comunità ha donato come segno di affetto al suo vescovo.

Alla fine della celebrazione un saluto è stato dato dal prefetto di Ragusa Filippa Cocuzza in rappresentanza di tutte le autorità civili e militari presenti sul territorio e Rosanna Massari, segreteria del consiglio pastorale diocesano in rappresentanza delle famiglie della diocesi.

Foto: Salvo Bracchitta, gruppo Facebook “Risan”

Vendors Negozio
Vendors Negozio
Ottica Franco
negozio intimo in