ULTIM’ORA, “No scuola prima di Natale”: parla la Commissione Europea

ULTIM’ORA, “No scuola prima di Natale”: parla la Commissione Europea che lancia alcuni consigli per evitare la terza ondata.

ULTIM’ORA. Anche la Commissione Europea lancia il suo consiglio: “No scuola prima del Natale”. Ma ad essere lanciati anche una serie di consigli per evitare la terza ondata da Covid-19. Evitare anche gli effetti catastrofici per il sistema sanitario e per il tessuto socio-economico.

Ecco cosa consiglia la Commissione Europea, leggiamo dai colleghi di Orizzontescuola.it:

Il ritorno in aula degli studenti è uno dei passaggi chiave. Tante le raccomandazioni della Commissione Europea. E per evitare che ciò si configuri volano per i contagi, la Commissione Europea raccomanda ai governi nazionali di creare una fase cuscinetto fra feste e ritorno. Ipotesi di allungare di una o due settimane le vacanze e di prevedere un identico periodo di lezioni online.

SEGUICI ANCHE

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio

Cosa ne pensi?