Trapani, due arresti per droga, beccati con oltre 5 mila euro

Nella giornata del 9 luglio 2020, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani, con il supporto di personale della Stazione di Trapani – Borgo Annunziata e del Nucleo Cinofili di Palermo – Villagrazia, nel corso di una mirata attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato, MONTELEONE Davide, cl.93 con precedenti di polizia e TAORMINA Matilde, cl.74, entrambi trapanesi.

Nello specifico, le perquisizioni effettuate, sia personale che domiciliare, grazie al fondamentale supporto dei pastori tedeschi Mike e Diana, hanno consentito il rinvenimento di complessivi 160 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana suddivisa in 85 dosi, 7 grammi circa della medesima sostanza non ancora confezionata, la somma contante di 5.250,00 euro, da ritenersi verosimilmente profitto dell’attività illecita e 1 bilancino di precisione, abilmente occultati all’interno dell’abitazione occupata dagli arrestati. Tutto lo stupefacente, insieme alle banconote, è stato sottoposto a sequestro penale.

Gli arrestati, espletate le formalità procedurali, sono stati successivamente tradotti presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Nel corso del giudizio direttissimo, che si è svolto nella giornata di ieri, la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato gli arresti operati dai Carabinieri e, contestualmente, ha sottoposto Monteleone Davide e Taormina Matilde alla misura degli arresti domiciliari.

negozio intimo in
ottica dieci decimi
bar iudica e trieste
assicurazione allianz
ottica spazio sole