Ramacca, nuovo aumento dei contagi: classe elementari in quarantena

expert banner 7 marzo

I dati ufficiali trasmessi lunedì dall’Asp comunicano un nuovo aumento dei casi: 56 positivi, mentre non sono presenti soggetti in stato di ospedalizzazione.

Di nuovo, la curva dei contagi a Ramacca ha un andamento altalenante. Dopo il picco di quindici giorni fa, 30 novembre, che segnava 65 casi con due positivi trasferiti in ospedale, nelle ultime due settimane si è riscontrato un notevole ribasso e ora un ulteriore rialzo. Le 56 persone che hanno contratto il virus Covid si trovano tutte in stato di isolamento nel proprio domicilio, quindi non presentano criticità tali da richiedere il trasferimento in strutture ospedalizzate.

A proposito dei dati, inoltre, vanno tenuti in considerazioni due fattori. Il primo riguarda la discrepanza che intercorre fra dato ufficiale (rilasciato dall’Asp) e dato reale: per ritardi infatti negli aggiornamenti, questi due dati possono non corrispondere sempre nell’immediatezza. In secondo luogo, il numero delle persone in quarantena è altamente variabile. Ogni nuovo positivo si trascina dietro un numero impreciso di disposizioni di quarantena per tutti coloro che hanno più o meno avuto contatti diretti con chi ha contratto il virus. E per questi ultimi la condizione si esaurisce o con riscontrata negatività, per esito del tampone o per lo scadere del tempo di incubazione del virus, o con l’esito positivo al tampone e quindi con l’adempimento dei successivi protocolli.

Inoltre, da sabato scorso, per la classe 2ª E di scuola primaria dell’Istituto C.S. “De Cruyllas” l’Asp ha disposto lo svolgimento della didattica digitale integrata.

Vendors Negozio
Vendors Negozio
Ottica Franco
negozio intimo in