Ragusa, convegno su donazione organi organizzato dall’AIDO Ragusa

Si terrà sabato 30 marzo, con inizio alle ore 10,30, il convegno sul tema “Tra-Pianti e Vita. Valutazioni, analisi e azioni operative per incrementare il numero delle donazioni d’organi e ridurre l’opposizione alla donazione”.

L’evento, che si svolgerà presso l’auditorium S. Vincenzo Ferreri a Ragusa Ibla, è organizzato
dall’ Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule (AIDO Ragusa) ed è patrocinato dal Comune di Ragusa.

Al convegno interverranno l’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza, il sindaco di Ragusa Peppe Cassì, il direttore generale ASP di Ragusa Angelo Aliquò, il presidente di AIDO Sicilia Daniele La Lota, la responsabile delegata FFC (Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica) Elisa Iacono.

Quattro i relatori chiamati a sviluppare i vari aspetti tematici: Bruna Piazza, direttore CRT Sicilia (Centro Regionale Trapianti), relazionerà su “Stato dell’arte della donazione e del trapianto d’organi in Italia e in Sicilia “, Luigi Rabito, coordinatore locale ASP Ragusa, parlerà di “Morte encefalica e prelievo degli organi”, Gaetano Burgio, anestesista/rianimatore ISMETT di Palermo, approfondirà il tema “Il trapianto come terapia salvavita”, mentre il tema “La donazione degli organi: approcci etici, antropologici e umanitari” sarà affrontato da Giuseppe Distefano, referente Aido Sicilia.

Seguiranno delle testimonianze di Maurizio Pluchino, Noemi Cannì, Salvatore Ruggeri e Maria Luisa Criscione.

Cosa ne pensi?