Caso Battisti, “Mio fratello può far crollare la politica”

“Se mio fratello parlasse, potrebbe far crollare la politica”.

Queste le parole dichiarate da Vincenzo Battisti, fratello maggiore di Cesare, il terrorista appena arrestato e rientrato in Italia.

In un’intervista a “Il Messaggero”, il familiare del condannato sostiene: “Per me Cesare non ha ammazzato nessuno. Non è colpevole, bensì una vittima“.

Battisti, infine, ha dichiarato che nominerà un legale, affinché stia vicino al fratello.

Cosa ne pensi?