Caltagirone, primo caso positivo Coronavirus: le parole del sindaco Ioppolo

Caltagirone, primo caso positivo Coronavirus: le parole del sindaco Gino Ioppolo che si rivolge a tutti i cittadini ed in particolare ai giovani

Caltagirone. Si è appena diffusa la notizia di un caso positivo che riguarda una paziente attualmente ricoverata al “Gravina Santo Pietro”. Abbiamo sentito il sindaco Gino Ioppolo che ci ha rilasciato la dichiarazione sotto riportata.

«Il sindaco ribadisce la necessità dell’assoluto rispetto delle regole, rivolgendosi in particolare ai più giovani. Siamo molto vicini all’indole e alle necessità dei ragazzi che ritengono giustamente indispensabile stare nei loro gruppi di amici e conoscenti e spesso all’interno dei locali.

SI FERMANO I TIR, RISCHIANO RIFORNIMENTI SUPERMERCATI E MERCATI

Questo è un momento eccezionale e quindi in questo periodo, non sappiamo per quanto tempo anche se ovviamente ci auguriamo il più breve possibile, i ragazzi per primi devono ritenere indispensabile rimanere a casa, magari riscoprendo quanto sia bello parlare e confrontarsi con i propri genitori, ascoltando la musica preferita, dedicandosi magari alle letture più congeniali. Non sarà così un sacrificio, un ostacolo insormontabile.

Ribadisco l’importanza di attenersi scrupolosamente a tutte le disposizioni emesse per la prevenzione e il contrasto al coronavirus, perché può essere determinante. Mi rivolgo ai giovani, ma questo vale per tutti i cittadini».

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News 

Basta poco per farsi notare!!!

modulo allianz
modulo pubblicità annuncio
modulo ottica dieci decimi