Caltagirone, comune torna ad assumere: ecco il bando per vigili urbani

Si apre ufficialmente la stagione dei concorsi al municipio: emesso dal Comune di Caltagirone il bando di concorso pubblico per titoli e colloquio per la copertura di 8 posti di agenti di Polizia municipale, categoria C, posizione economica C.1, a tempo indeterminato e parziale per 24 ore settimanali. Fra i requisiti previsti, l’età compresa fra i 18 e i 35 anni, il possesso del diploma di scuola media secondaria di secondo grado e delle patenti B e A.

Le domande devono essere presentate entro il 24 luglio. Eventuali informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti dagli interessati al Servizio Gestione Risorse Umane, in piazza Municipio 5 – telefoni 0933/41352, 41297, 41213, o tramite posta elettronica all’indirizzo mail: servizio-gru@comune.caltagirone.ct.it Il bando, che reca la firma del segretario generale Carolina Ferro, può essere consultato e scaricato dal sito istituzionale www.comune.caltagirone.gov.it

“Il concorso in questione – afferma l’assessore al Personale Luca Distefano – ci consentirà di potenziare un settore, quale quello della polizia municipale, in cui si avverte maggiormente l’esigenza di nuovi innesti, con ciò determinando positive ricadute sui servizi resi ai cittadini. Si tratta di un primo concorso perché, con l’approvazione del Piano di fabbisogno del personale 2020, saranno banditi pure quelli per altre figure. Pertanto altre occasioni di lavoro si apriranno per i giovani della nostra città”.

“Si volta pagina e, dopo 30 anni, il Comune torna ad assumere – sottolinea il sindaco Gino Ioppolo – Anche il settore delle assunzioni è stata una delle nostre priorità. Bisognava uscire dal dissesto per poterlo fare, e ci siamo riusciti. Bisognava poter disporre delle risorse liberate dai pensionamenti, e ci siamo riusciti. Adesso, e quello per i vigili urbani è il primo passo, si apre la prospettiva di rinnovare la classe burocratica che, nel frattempo, ha retto le sorti del Comune. Ovviamente non dimentichiamo, e nel tempo procederemo con determinazione in questa direzione, anche l’adeguamento orario dei 117 ex precari che la nostra Amministrazione ha stabilizzato nei mesi scorsi”.

ottica spazio sole
assicurazione allianz
bar iudica e trieste
negozio intimo in
ottica dieci decimi