Ragusa, operazione “droga in spiaggia”: cinque arresti

La polizia ha arrestato cinque stranieri, con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti. Quattro di loro sono recidivi.

Gli investigatori hanno scoperto la banda di spacciatori grazie alle segnalazioni di numerosi villeggianti di Punta Braccetto e Punta Secca, che denunciavano la presenza di spacciatori che operavano alla luce del sole proprio mentre loro giocavano in spiaggia con i bambini.

Avevano scelto quelle spiagge perché riuscivano a nascondere la droga negli anfratti della scogliera ed in caso di arrivo della Polizia fuggire via mare lungo la spiaggia.

Lo spaccio di sostanze stupefacenti è  stato filmato dagli agenti della Polizia, nascosti tra i canneti e numerosi sono stati gli acquirenti identificati subito dopo l’acquisto e segnalati alla Prefettura di Ragusa come assuntori di sostanze stupefacenti.

Cosa ne pensi?