Positiva dopo il rientro in Sicilia: donna incinta è grave

Positiva dopo il rientro in Sicilia: donna incinta è di nuovo grave ed i medici sono stati costretti ad intubarla nuovamente

AGGIORNAMENTO, ore 17.20 – La donna ha dato alla luce la sua piccola con un parto cesareo d’urgenza, pesa un chilo e mezzo ed è in buona salute, sebbene si tratti di una neonata prematura.

E’ di nuovo grave la donna in gravidanza rientrata dal Regno Unito e risultata positiva dopo qualche giorno dal suo arrivo. Purtroppo si è dovuto provvedere ad intubarla per la seconda volta a causa di una grave insufficienza respiratoria.

La 34enne è ricoverata all’ospedale “Cervello” di Palermo e si era sperato il meglio per lei dopo il lieve miglioramento dei giorni scorsi che le aveva permesso di respirare autonomamente. In queste ore però la sua situazione clinica è peggiorata nuovamente; al momento sembrerebbe buono lo stato di salute del feto.

L’incubo della giovane è iniziato dopo il rientro a Palermo dal Regno Unito: la donna dopo appena 3 giorni dall’arrivo ha mostrato i sintomi dell’infezione e le sue condizioni si sono aggravate velocemente. Purtroppo la sua odissea continua.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS

modulo pubblicità annuncio
modulo ottica dieci decimi
modulo allianz