Incinta all’ottavo mese pugnalata e impiccata: orrore e sgomento

Incinta all’ottavo mese pugnalata e impiccata: orrore e sgomento. Sui social c’è in atto una grande mobilitazione contro questo terribile assassinio

Un omicidio di una violenza e spietatezza inaudite: il terribile fatto è accaduto in Sudafrica, in un parco nei pressi di Johannesburg, dove è stato rinvenuto il corpo di una giovane 28enne; la vittima, all’ottavo mese di gravidanza, è stata prima accoltellata e poi impiccata ad un albero.

La futura mamma si chiamava Tshegofatso Pule ed i social si sono mobilitati contro questo orribile fatto, specie su Twitter dove è diventato virale l’hashtag #JusticeForTshego.

Un orrendo assassinio di cui ora si chiede giustizia, con una condanna esemplare che possa essere inflitta prima possibile contro l’autore di questo omicidio.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS

modulo allianz
modulo ottica dieci decimi
modulo pubblicità annuncio