Gela, terrore in spiaggia: bambino di 6 anni rischia di annegare

Un bambino di 6 anni ha rischiato seriamente di annegare nel tratto di mare davanti al lungomare Federico II di Svevia, a Gela, nel Nisseno. Il fatto è accaduto nella giornata di ieri. La tragedia è stata sfiorata grazie alla pronta segnalazione giunta al numero blu, infatti la Sala Operativa della Capitaneria di porto di Gela ha disposto l’invio in zona di una pattuglia terrestre e di una motovedetta.

Appena giunta sul posto, la pattuglia, assieme al personale medico del 118, ha prestato i primi soccorsi al bambino che, già recuperato dai bagnanti, si trovava in stato di incoscienza sulla battigia.

Il bambino è stato successivamente trasportato con l’ambulanza all’ospedale “Vittorio Emanuele” per essere sottoposto alle cure ed accertamenti del caso. Fortunatamente ha ripreso coscienza e non è in pericolo di vita.

modulo allianz
modulo pubblicità annuncio
modulo ottica dieci decimi