Coronavirus, a breve test vaccino su esseri umani

Coronavirus, a breve test vaccino su esseri umani, come dichiarato all’Adnkronos Salute da Matteo Liguori managing director di Irbm SpA

Coronavirus. Come dichiarato all’Adnkronos Salute da Matteo Liguori, managing director di Irbm SpA, “a fine aprile, in virtù dei dati acquisiti nelle ultime settimane, il primo lotto del vaccino messo a punto dalla partnership Advent-Irbm/Jenner Institute/Oxford University partirà dall’Italia per l’Inghilterra dove inizieranno i test accelerati su 550 volontari sani“.

La notizia viene confermata, da Sarah Gilbert, professoressa di Vaccinologia all’Università di Oxford sotto la cui responsabilità sono in corso i lavori sul vaccino. Infatti, secondo l’esperta, i ricercatori hanno dichiarato di aver iniziato a vagliare volontari sani da venerdì, per lo studio che avverrà nella regione inglese della valle del Tamigi.  Secondo Gilbert, c’è ben l’80% delle possibilità che il vaccino funzioni.

Ha continuato Liguori: “Si prevede di rendere utilizzabile il vaccino già a settembre per immunizzare personale ospedaliero e forze dell’Ordine in modalità di uso compassionevole, dapprima nel Regno Unito e poi, se il governo italiano lo riterrà opportuno, anche nel nostro Paese”.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News 

Vendors Negozio
Ottica Franco
negozio intimo in
Vendors Negozio