Commissariato di Caltagirone, entro Natale la nuova sede

Sembra destinata a finire l’odissea del Commissariato Polizia di Caltagirone, una lunga storia iniziata el 2016 che ha portato gli agenti di polizia ad abbandonare la storica sede di via Porta del Vento per inagibilità di locali e utilizzare un camper come sede temporanea poi sostituito da un appartamento di 60 mq in via Magellano ma dopo la visita del sottosegretario all’Interno Sibilia, sembra finalmente profilarsi la fine dei disagi che coinvolge di riflesso anche la sicurezza dei cittadini del territorio, stando alle dichiarazioni del sottosegretario Carlo Sibilia, che ha rassicurato gli agenti, “da dicembre sarà operativa la nuova sede del commissariato e verranno aggregati altri due agenti”, una buona notizia.

Attualmente il Commissariato, conta 44 unità a cui bisogna sottrarre agenti  e due impiegati civili, che riduce a 38 gli effettivi di cui 5 prossimi alla pensione, un numero insufficiente per espletare tutte le mansioni di competenza, in un territorio che necessità di una maggiore attenzione delle istituzioni.

Il nuovo commissariato sarà trasferito all’ex casa dell Fanciulle in via Santa Maria di Gesù, presenti alla visita del sottosegretario, i parlamentari Eugenio Saitta e Gianluca Rizzo, il sindaco Ioppolo con il vice sindaco Gruttadauria, il sindaco di Grammichele Giuseppe Purpora e il deputato regionale Francesco Cappello.

Il sottosegretario Carlo Sibilia ha voluto ringraziare tutti gli agenti di Polizia per aver svolto in pieno il loro lavoro nonostante le carenti condizioni in territorio difficile come quello siciliano.

Cosa ne pensi?