Chiaramonte Gulfi, trovato morto in casa commerciante 43enne

Dietro la tragedia capitata ad un 43 enne residente in una frazione di Chiaramonte Gulfi, di professione commerciante, trovato senza vita nella sua abitazione, potrebbe esserci un fatale incidente.

L’uomo presentava una profonda ferita al volto provocata da un colpo d’arma da fuoco.

Come riportato su lasicilia.it, «la vittima è stata ritrovata dal padre, allarmato dal fatto che il figlio non si fosse presentato al lavoro.

Non è esclusa l’ipotesi dell’incidente perché il 43enne aveva l’abitudine di pulire le sue armi, regolarmente detenute, e non si esclude che possa essere partito un colpo accidentale».

Cosa ne pensi?