Catania, continuano i controlli del commissariato sullo spaccio di droga

Nei giorni scorsi, su disposizione del Questore, personale del Commissariato Borgo Ognina ha effettuato controlli straordinari volti a tutelare il regolare svolgimento delle attività didattiche scolastiche.

Detti controlli sono stati estesi anche nei luoghi notoriamente frequentati da giovani minori e non.

L’attività investigativa dei poliziotti si è concentrata nei pressi di piazza Europa, ultimamente scenario di consumo e spaccio di droga che, ha consentito di indagare in stato di libertà un giovane maggiorenne responsabile del reato di spaccio di marijuana e, nello specifico, per aver ceduto detta sostanza ad un minore di anni 16. Nell’occorso, è stato convocato il genitore in loco per informarlo dei fatti e per affidare il figlio.

Si rappresenta, infine, che la sostanza  stupefacente è stata sequestrata mentre il minore è stato segnalato alla locale Prefettura per il previsto piano di recupero terapeutico.

Inoltre, nel corso delle operazioni di Polizia sono stati controllati oltre 30 giovani minori e non, di cui 5 sono stati segnalati alla Prefettura perché trovati in possesso di marijuana, per il successivo recupero terapeutico e ritiro della patente dove previsto.

Dalle dichiarazioni dei genitori dei minori, si è appreso che taluni di questi, nell’ultimo periodo hanno mostrato particolare nervosismo e uno scarso rendimento scolastico.

 

Cosa ne pensi?