Catania, blitz della polizia: serie di arresti. GUARDA NOMI

expert banner 7 marzo

La Polizia di Stato ha tratto in arresto:

 

  • COGLITORE Carmelo (cl.1979),
  • CLIENTE Giovanna Lorenza (cl.1985),

 

ritenuti responsabili dei reati di spaccio e di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Nel corso di servizio di osservazione effettuato in questa piazza Sciuti, personale della Squadra Mobile notava un’autovettura effettuare degli anomali transiti ed un uomo che, dopo essersi avvicinato all’auto ed aver scambiato alcune battute con gli occupanti, si allontanava.

Ritenendo che potesse essere avvenuta una cessione di sostanza stupefacente, l’uomo appiedato veniva sottoposto a controllo, risultando effettivamente in possesso di una dose preconfezionata di cocaina.

Altri equipaggi della Mobile si ponevano, quindi, alla ricerca dell’automobile in questione ritracciandola, pochi minuti dopo, in questo viale XX Settembre, ove procedevano al controllo degli occupanti identificati nei coniugi COGLITORE Carmelo, CLIENTE Giovanna Lorenza e il figlio minore.

Ad esito di perquisizione personale, la donna veniva trovata in possesso di n.12 dosi della medesima sostanza stupefacente per un peso complessivo di gr.4 e di una somma di denaro, ritenuta provento dell’attività illecita, che sono state sequestrate.

La successiva perquisizione eseguita presso il domicilio della coppia consentiva di rinvenire e sequestrare ulteriori n.29 dosi preconfezionate di sostanza stupefacente di cocaina del peso complessivo di gr.8,64, un involucro contenente cocaina in “pietra” del peso di gr.28,35, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e una somma di denaro.

Espletate le formalità di rito, COGLITORE Carmelo e CLIENTE Giovanna Lorenza sono stati posti agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.

 

* * * * *

  • PENNA Luigi Antonino, (cl.1970), pregiudicato,

 

ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Personale della Squadra Mobile, in questa piazza Alcalà, ha controllato PENNA Luigi Antonino, al quale, ad esito di perquisizione personale, sono stati rinvenuti e sequestrati, all’interno di una busta in cellophane di colore bianco, occultata negli slip indossati dal predetto, n. 21 involucri in cellophane con l’estremità termosaldate contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di gr.7,8 circa ed un’altra busta con all’interno n. 10 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di gr 5,2 circa, nonché una somma di denaro.

La successiva perquisizione domiciliare, eseguita nell’abitazione di PENNA, nel rione di San Cristoforo, ha, altresì, consentito di rinvenire e sequestrare, nel sottoscala dell’androne condominiale del piano terra, una busta in cellophane di colore bianco con all’interno n.30 involucri con l’estremità termosaldate contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso gr.10 circa ed ulteriori n.10 involucri, anch’essi contenente sostanza stupefacente del medesimo tipo del peso di gr.5 circa, nonché, all’interno del sacchetto dell’immondizia, posto nel vano cucina, un ritaglio in plastica di cellophane di colore bianco dello stesso tipo di quello utilizzato come involucro per lo stupefacente.

Espletate le formalità di rito, il predetto è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.

 

Catania, 17 novembre 2018

* * * * *

Nell’ambito dell’attività volta al rintraccio di soggetti destinatari di provvedimenti restrittivi, la Polizia di Stato ha eseguito ordini di esecuzione per la carcerazione disposti dall’Autorità Giudiziaria.

 

In particolare, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto:

  • DISTEFANO Renè Salvatore, (cl.1990) – pregiudicato,

destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso, in data 10.11.2018, dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni penali, dovendo espiare la pena di anni 1 e mesi 8 e giorni 14 di reclusione, per reati in materia di stupefacenti ed evasione.

* * * * *

  • PRIVITERA Giovanni Maria, (cl.1993) – pregiudicato,

 

destinatario di ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso in data 5.11.2018, dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di anni 2, mesi 9 e giorni 20 di reclusione per reati in materia di stupefacenti.

 

* * * * *

  • VASTA Rosario, (cl.1968) – pregiudicato,

 

destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso, in data 10.11.2018, dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni penali, dovendo espiare la pena di anni 3 e mesi 10 di reclusione per reati in materia di stupefacenti.

 

* * * * *

  • MUSUMECI Mirco, (cl.1990) – agli arresti domiciliari,

destinatario di ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso in data 3.11.2018, dalla Procura della Repubblica il Tribunale Ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di mesi 4 e giorni 29 di reclusione per i reati di furto ed evasione.

* * * * *

  • GRAVINO Maurizio, (cl.1970) – agli arresti domiciliari,

in esecuzione al decreto di sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere, emesso in data 9.11.2018 dalla Corte d’Appello di Messina, per violazione delle prescrizioni imposte dalla misura cautelare degli arresti domiciliari.

* * * * *

  • DI GIORGI Sebastiano Danilo, (cl.1974) – pregiudicato,

destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso, in data 13.11.2018, dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni penali, dovendo espiare la pena di anni 3, mesi 2 e giorni 28 di reclusione per inosservanza degli obblighi derivanti dalla Sorveglianza speciale di P.S.

Catania, 17 novembre 2018

 

vendors_2
negozio intimo in

Cosa ne pensi?