Caltagirone si prepara a diventare città “blindata” da domani

Caltagirone si prepara a diventare città “blindata” già dalle prime ore di domani mattina, sabato 25 aprile: controlli serrati

Caltagirone. Città “blindata” anche nel ponte del 25 aprile, con una serrata attività di controllo da parte di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia municipale che, cominciata oggi pomeriggio, sarà ulteriormente intensificata sin dalle primissime ore del mattino di sabato 25, per proseguire per tutto il 25 e sino all’intera giornata di domenica 26 aprile.

L’obiettivo è prevenire e impedire gli spostamenti da e per Caltagirone, con numerosi posti fissi di controllo in cui si alterneranno numerosi fra poliziotti, carabinieri, finanzieri e vigili urbani.

Un consistente spiegamento di forze, per indurre pure i più riottosi e “distratti” a restare a casa, evitando così assembramenti, tanto nel centro abitato quanto nelle località di campagna e, di conseguenza, possibili rischi di diffusione del contagio del Coronavirus.

«I rischi non sono finiti – è l’appello del sindaco Gino Ioppolo – Bisogna continuare a restare a casa, rispettando così le regole, per non vanificare i sacrifici che tantissimi caltagironesi hanno fatto sin qui con grande senso di responsabilità. Solo così potremo, tutti insieme, superare le difficoltà del momento».

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS