Caltagirone, premio per gli alunni della Piero Gobetti al Concorso Nazionale “Insegnaci a contare”

Premio per gli alunni della Piero Gobetti di Caltagirone al Concorso Nazionale “Insegnaci a contare”. Martedì 24 maggio si è svolta la premiazione online del concorso nazionale “Insegnaci a contare. I numeri nella Bibbia” giunto ormai all’VIII edizione. L’iniziativa è stata organizzata da “Biblia associazione laica di cultura biblica”.

Fine del concorso è stato quello di avvicinare i ragazzi alla lettura dei testi biblici e alla loro interpretazione culturale come documenti letterari e storici. Una commissione di alto livello composta dalla Dott.ssa Carla Guetti (Ministero dell’istruzione), la teologa Marinella Perroni (Biblista e membro del comitato BeS, “Bibbia e scuola”), il teologo Brunetto Salvarani (teologo e responsabile del comitato BeS, “Bibbia e scuola”) ha vagliato i lavori pervenuti dalle scuole di tutta Italia. I ragazzi dell’Istituto Comprensivo Piero Gobetti di Caltagirone sono risultati vincitori del III premio.

Particolare menzione va al lavoro grafico “La Bibbia e i numeri” degli alunni Nicastro Karola, Murgo Carola, La Ferla Virginia (1A) e al lavoro grafico “La natura di Dio” degli alunni Vitale Chiara, Scarciofalo Marta, D’Angelo Virginia, Turli’ Miriam e Placenti Clelia (1B) magistralmente coordinati dalla prof.ssa Angela Montemagno e per l’aspetto grafico dal lavoro certosino della prof.ssa Valeria Franceschini.

«Una grande festa oggi ha coinvolto il nostro istituto ha dichiarato la coordinatrice del concorso prof.ssa Angela Montemagno. La Piero Gobetti è fiera dei suoi alunni che si sono cimentati in un concorso nazionale a confronto con molti Istituti Comprensivi di tutta l’Italia. Ciò costituisce un motivo di orgoglio e speranza per un grande futuro per questi alunni che saranno i cittadini di domani.

Motivo di grande soddisfazione inoltre è l’essere stati esaminati da una commissione di così alto livello. È stato un grande traguardo che la nostra scuola ha raggiunto, un sogno diventato realtà grazie alla collaborazione di competenze e sinergia delle tante figure educative del nostro Istituto: la prof.ssa Chiara Di Grande, la prof.ssa Mariagrazia Spadaro, la prof.ssa Rosetta Paci, la prof.ssa Marina Scacco per l’area linguistico-espressiva e l’elaborazione di meravigliose poesie; il prof. Giuseppe Fragapane, il prof. Giulio Busacca, il prof. Salvatore Nicastro, per l’area tecnologica con la realizzazione di originali prodotti multimediali, la prof.ssa Mariarosa Bonanno per il supporto mediatico».