Antonio Presti incontra gli studenti del Secusio di Caltagirone

Giovedì 17 novembre alle ore 10.30, il mecenate Antonio Presti si recherà presso il Liceo artistico dell’Istituto Superiore di Caltagirone per visionare l’opera artistica in ceramica realizzata dagli alunni, compresi quelli della scuola carceraria, che verrà prossimamente installata a Librino per la realizzazione della cosiddetta “Porta delle Farfalle”.

Il disegno del pannello è stato progettato dallo studente Anton Pace e realizzato sotto la guida dei docenti: Adamo Raffaele, Antonio Delfino, Evelina Giaquinta, Michele Fabio Gullè, Emanuele Nicastro, Lucia Pintaloro.

Così come precedentemente realizzato con la “Porta della bellezza”, Antonio Presti continua la realizzazione della più grande scultura al mondo in bassorilievo ceramico per la rigenerazione di un luogo che si vuole far assurgere a simbolo di interazione fra studenti di tutte le parti della Sicilia.
Anche il Liceo artistico di Caltagirone ha voluto prendere parte ad un progetto importante e visionario, che coinvolge la maggior parte dei Licei artistici della Sicilia e che consiste nella realizzazione di grandiosi pannelli di ceramica per la trasformazione del quartiere di Librino in un luogo di bellezza e attrazione; non più un quartiere a rischio, ma un luogo trasformato in Museo a cielo aperto d’arte Contemporanea.

Antonio Presti ha costituito la rete dei Licei artistici siciliani, denominata “IO Amo Librino” che ha l’obiettivo di promuovere e condividere la progettazione e organizzazione di attività formative e didattiche, workshop e seminari specialistici, la realizzazione e attuazione di attività formative e didattiche finalizzate a configurare un approccio che integri la promozione della cultura alla conservazione e valorizzazione dei beni culturali e dell’ambiente, la diffusione e implementazione di attività culturali, formative e tecniche in ambiente web, l’ideazione e l’organizzazione della comunicazione per la diffusione e la distribuzione di materiale divulgativo e conoscitivo di contenuto e carattere culturale.