Al via domanda bonus 1.000 euro per partite IVA sul sito INPS

Al via domanda bonus 1.000 euro per partite IVA sul sito INPS ed è lo stesso istituto a renderlo noto anche sui suoi profili social. Da oggi è possibile fare domanda per ottenere il tanto atteso bonus 1.000 euro di maggio contenuto nel decreto Rilancio e destinato a partite IVA, co.co.co. e dipendenti del settore turismo e degli stabilimenti termali.

Gli interessati sono gli stessi introdotti dal decreto Cura Italia (articoli 27 e 29 del decreto Rilancio) ai quali è stato riconosciuto il bonus 600 euro di marzo e in automatico quello di aprile.

Per il bonus 1.000 euro di maggio è necessario fare domanda all’INPS dal momento che i liberi professionisti titolari di partita IVA iscritti alla Gestione separata INPS devono dimostrare la riduzione di almeno il 33% del reddito nel secondo bimestre 2020 (marzo e aprile) rispetto allo stesso periodo del 2019, quindi non sarà diversamente riconosciuto in automatico.

Allo stesso tempo sono attive le procedure per le altre categorie di beneficiari, per ottenere la mensilità di maggio del bonus che però è di 600 euro.

negozio intimo in
ottica spazio sole
assicurazione allianz
bar iudica e trieste
ottica dieci decimi