Caltagirone, al via il contest “Ritratti di famiglia”. Dettagli del programma

Tre giorni intensi dedicati al contest fotografico “Ritratto di famiglia”, un’iniziativa dei mediatori familiari del calatino col patrocinio del comune di Caltagirone. L’evento in programma da mercoledì 17 ottobre a venerdì 19, presso i locali della Vecchia Pescheria.  Il programma: oggi 17, alle 19, introduzione dei Mediatori familiari del Calatino, saluti del sindaco Gino Ioppolo e dell’assessore comunale al Welfare, Concetta Mancuso. Seguirà l’inaugurazione della mostra fotografica a cura di Denise Balistreri “La famiglia: diversità e conflitto nel vivere quotidiano”, con allestimenti e scenografie di Noemi Amato; giovedì 18 ottobre, dalle 18 alle 20, il mediatore familiare e supervisore dell’Associazione italiana mediatori familiari (Aimef), Concetta Bologna, si soffermerà su: “La funzione preventiva del mediatore familiare: prima che il conflitto diventi…”. Poi gli interventi dei rappresentanti delle associazioni che hanno aderito all’iniziativa; venerdì 19 ottobre, alle 18, il mediatore familiare Aimef, Valeria Di Martino, approfondirà il tema: “Il mediatore familiare, strumento per la famiglia e risorsa per il territorio”; alle 18,30 il consigliere Aimef per la Regione Sicilia, Natale Cento, punterà i riflettori su: “Aimef, garanzia e tutela dell’utenza”, mentre alle 20 sarà la volta di Ilaria Chiarandà, componente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Caltagirone e mediatore familiare Aimef, che approfondirà il tema: “Prassi calatine nel rapporto tra avvocati e mediatori familiari”. Infine, alle 21, performance a cura di Effimero Panico (Daniela Parisi e Alessandro Barrano).

Cosa ne pensi?