Volley, territoriali maschili: eterno duello Roomy-Gupe

Settimane intense e dense di impegni sino a metà giugno per il volley catanese. Come da programma, le tappe delle finali territoriali Fipav sono giunte a metà cammino e in alcuni casi sono già partite o concluse le competizioni regionali e sono anche in corso le fasi nazionali. Conclusa la full immersion in campo maschile.

Il duello Roomy-Gupe. Archiviata la prima finalissima di Tremestieri, categoria Under 17, nei giorni scorsi la Palestra S. Lucia di Aci Catena e il Palazzetto dello sport di Fiumefreddo sono stati scenario rispettivamente dei titoli territoriali Under 15 e Under 19 . Si è ripetuto il confronto, come nella U17, tra RoomySaturnia (Lube in u15, Mca Energy in U17) e Centro Sicilia Gupe, col successo a favore dei primi per 3-0 in entrambi i casi. Adesso lo step successivo: nella U15 spazio alle due finaliste (in foto di copertina) per la fase interterritoriale, in programma sabato 19 giugno in sede da definire; nella U19 posto riservato solo alla vincitrice di Catania, quindi Roomy Saturnia Mca Energy, che per l’accesso alla finalissima siciliana dovrà sfidare in un triangolare, nella location di Fiumefreddo giovedì 17, Vigata di Porto Empedocle e Jonica S.Teresa: la vincente, poi, tenterà la scalata al vertice regionale domenica 20 (sede da definire).

I roster. Under 15, Roomy Saturnia Lube, campione territoriale Fipav Catania: Giuseppe Contarino, Gabriele Mirabella, Leonardo Alessi, Nicolò Di Grazia, Francesco Michelangeli, Lorenzo Lodato, Alberto Torrisi, Davide Casicci, Vincenzo Gallenti, Andrea Marino, Matteo Longhitano, Davide Fiandaca, Luciano Passari, Emanuele Nicosia, Pietro Antonio Pavoni. Allenatore Peppe Di Leo, allenatore in 2° Martina Mavilla.

C. S. Gupe: Alessandro Bruno, Gabriele Messina, Simone Guglielmino, Orazio Cosentino, Andrea Petrone, Francesco Vittorio, Simone Augugliaro, Antonio Iacona, Gabriele Tanasi, Pietro Messina, Giulio Mastroeni, Giuseppe Montagno. All. Fabrizio Petrone, All. 2° Dario Petrone.

Under 17, Roomy Saturnia Mca Energy: Alberto Nicotra, Marco Di Franco, Sebastiano Spina, Gabriele Nicosia, Giorgio Vintaloro, Gabriele Marino, Matteo Maccarrone, Biagio Pappalardo, Marco Libra, Luca Gulino, Francesco Andriola, Andrea Di Paola, Simone Orto, Antonio Rapisarda.  Allenatore Giovanni Barbagallo, all. in 2° Giovanni Bottino.

C. S. Gupe: Salvatore Gambino, Riccardo Perdichizzi, Tommaso Coppola, Sergio Magrì, Simone Giuliano, Elia Fisichella, Michele Guardì, Salvatore Musumeci, Matteo Leto, Davide Fassari, Marco Belluomo, Riccardo Scuderi, Flavio Romano. All. D.Petrone, all. 2° F.Petrone.

In stato avanzato l’Under 17, prima categoria ad aver concluso i giochi territoriali come detto. Rivincita Gupe, su Roomy e vittoria su Don Orione Palermo nell’interterritoriale, quindi il primato siciliano nella finalissima contro Modica, in entrambi i casi match giocati a Caltanissetta. E così il sestetto di Dario e Fabrizio Petrone ha varcato lo stretto per le interregionali, giungendo ad un passo dalle finali nazionali: bene contro Vibo Valentia, 3-1, non con Altamura che in virtù del 3-0 sugli etnei è approdata all’ultimo atto tricolore.

Cosa ne pensi?