Territorio, blitz nella notte 27 arresti e 50 perquisizioni

Dalle prime ore del mattino, circa 200 carabinieri del comando provinciale di Catania, come riporta newsicilia.it, con l’aiuto del Nucleo Elicotteri di Fontanarossa, di squadre della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggimento “Sicilia” e di unità cinofile, stanno passando al setaccio un intero agglomerato del centro storico della città, il popolare quartiere San Cristoforo, considerato il più redditizio supermarket cittadino della droga.

Dopo una imponente e complessa attività investigativa della compagnia carabinieri di Catania Piazza Dante è scaturito un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di 27 indagati, emesso dall’ufficio del giudice per le indagini preliminari del tribunale etneo su richiesta della locale direzione distrettuale antimafia, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al traffico di cocaina e marijuana.

L’indagine ha consentito di accertare la convivenza pacifica di due piazze di spaccio riconducibili a differenti gruppi criminali che si trovavano a meno di 100 metri di distanza l’una dall’altra, con numerosi episodi di “collaborazione” avvalendosi di un sistema di vedette che, munite di veicoli e motorini, avevano il compito di avvisare i pusher dell’eventuale presenza di forze dell’ordine.

I particolari dell’operazione verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10,20 nella sala stampa della procura distrettuale della Repubblica di Catania.

Cosa ne pensi?