Terremoto in Sicilia, nella notte avvertite scosse nel calatino e nel palermitano

Torna l’allerta terremoto in Sicilia, notoriamente territorio al alto rischio sismico.

Sono due le scosse di terremoto avvertite la scorsa notte nell’isola. La prima in ordine di tempo è stata di magnitudo 2.1 avvenuta nel calatino a Militello in Val Di Catania alle ore 1,21.

Il punto esatto corrisponde a 37.28 di latitudine e 14.79 di longitudine e la profondità è di 10 chilometri. L’epicentro è stato localizzato a 36 chilometri a sud-ovest da Catania e a 40 da Ragusa.La seconda è avvenuta circa due ore dopo, alle 3,02, con coordinate 38.38 di latitudine e 12.99 di longitudine. L’epicentro si trova sul mar Tirreno, in corrispondenza della costa settentrionale tra Palermo e Trapani.

Il grado di magnitudo è 2.0 e la profondità è 8 chilometri, a circa 44 chilometri di distanza dal capoluogo siciliano. Per fortuna, in entrambi i casi non sembrano esserci registrati danni a persone o cose.

negozio intimo in

Cosa ne pensi?