Sicilia, abusata dal padre e maltrattata dalla madre perché lesbica

Francesca, 15 anni, picchiata e abusata dal padre e maltrattata dalla madre perché lesbica: questa è la storia di Francesca che è riuscita a denunciare tutto.

I fatti risalgono a otto anni fa e secondo la testimonianza della ragazza, riportata da Repubblica, quando aveva 15 anni la madre e il padre avevano scoperto la sua tendenza sessuale attraverso degli sms con le amiche e l’avevano fatta uscire da scuola.

Rincasata, Francesca è stata chiusa nella propria camera e poco dopo abusata sessualmente dal padre. Durante le violenze, il padre le avrebbe perfino detto che erano “quelle le cose da guardare” piuttosto che le donne e la madre le avrebbe urlato che una figlia morta sarebbe stata meglio di una figlia lesbica.

Dopo quella tremenda esperienza, la giovane ha tentato il suicidio per ben tre volte. Appena diventata maggiorenne è fuggita di casa, lasciandosi alle spalle quella famiglia violenta e un paese omertoso che sapeva tutto ma faceva finta di niente.

Francesca ha vissuto in una comunità protetta per diverso tempo e poi ha deciso di denunciare la famiglia per maltrattamenti, violenza sessuale e atti persecutori.

Cosa ne pensi?