Colpisce il padre a martellate per eredità

I carabinieri della stazione di Santa Maria di Licodia hanno arrestato un 48enne, per maltrattamenti contro il padre di 85 anni.

L’aver ereditato insieme al genitore dei beni immobili e un’azienda, ha fatto scattare nell’uomo una sorta di bramosia. L’uomo, si è armato di un grosso martello ed ha aggredito il padre.

Per fortuna, alcuni vicini di casa, già richiamati dai rumori generati dall’uomo, avevano avvisato i carabinieri che, intervenuti in tempo, sono riusciti a bloccare, disarmare e ammanettare l’aggressore, e far soccorrere la vittima da una ambulanza del 118.

L’anziano, trasportato all’ospedale di Biancavilla, è stato medicato dai sanitari per le diverse lesioni riportate. L’arrestato, su disposizione del magistrato, è stato rinchiuso nel carcere di Catania piazza Lanza.

Cosa ne pensi?