Catania, settantenne indagato per lancio di oggetti e lesioni personali

Nella giornata odierna, la Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà un uomo di oltre 70 anni, per i reati di lancio di oggetti pericolosi e lesioni personali.

L’uomo, già con precedenti di polizia, ha visto dal balcone della sua abitazione la vittima, una donna, la cui colpa è stata quella di aver parcato la propria autovettura all’interno degli spazi condominiali, senza riporre al proprio posto la catena perimetrale del parcheggio.

Questo gesto apparentemente innocuo, ha indotto nel settantenne una tale ira da pensare bene di poter lanciare dal balcone della propria abitazione, un vaso con una pianta, in direzione della sfortunata.

Fortunatamente, la malcapitata è stata colpita solo di striscio, la donna recatasi subito al pronto soccorso si è sottoposta alle cure mediche.

L’uomo, da accertamenti esperiti  dal personale del Commissariato Borgo Ognina e, messo davanti all’evidenza dei fatti, ha confessato le proprie colpe.

negozio intimo in
expert banner 7 marzo

Cosa ne pensi?