Caltagirone, scatta l’allarme truffe

Viene lanciato l’allarme truffe direttamente dal comandante dei Carabinieri di Caltagirone.

In questi ultimi mesi sono stati già tre i casi. La truffa ai danni soprattutto di anziani si articolava in questo modo. Una donna dall’accento estero avvicina la persona fingendo di chiedere dove si trova un determinato medico che aveva aiutato i genitori durante gli ultimi giorni di vita e vuole fargli una donazione di 50 mila euro.

L’anziana che non conosce questo medico poco dopo viene avvicinata da un complice e istintivamente chiede allo stesso se conosce il medico, l’uomo replica dicendo che è deceduto da tempo. A quel punto l’altra complice dice di volere dare il denaro a loro ma le spese della pratica che ammonterebbero a 1500 euro le devono pagare i beneficiari.

A quel accompagnata l’anziano al prelievo prendono i soldi e con una scusa scappano con i soldi.

bar iudica e trieste
negozio intimo in
ottica spazio sole

Cosa ne pensi?