Progetti fino a 15 mila euro per giovani dai 4 anni ai 19 anni

“L’emergenza sanitaria di questi mesi lo ha fatto emergere con ancora maggiore chiarezza: promuovere sin dalla prima infanzia la conoscenza delle materie Stem e finanziarie, in particolare per le bambine e le ragazze, è fondamentale.

E’ per questo che investiamo 2 milioni di euro per realizzare dal 1 luglio al 31 dicembre 2020 percorsi di approfondimento rivolti a bambine, bambini, ragazze e ragazzi dai 4 ai 19 anni (clicca qui per il bando).

Era una delle proposte della taskforce Donne per un #nuovorinascimento, la realizziamo subito per dare concretezza all’empowerment delle donne, perché tutte siano al passo con le sfide e i lavori di domani, e per superare gli stereotipi e quei pregiudizi secondo cui il mondo delle materie Stem sarebbe esclusivamente per gli uomini. Le disuguaglianze iniziano da piccole, ripartiamo dall’educazione”.

A scrivere queste dichiarazioni è la ministra Elena Bonetti in un post sulla sua pagina Facebook. Ma di che cosa si tratta? Sul sito del Dipartimento per le Pari Opportunità si legge: “Le competenze nelle materie STEM (Sciences, Technology, Engineering and Mathematics) rivestono un ruolo centrale per il rilancio sociale, culturale ed economico del Paese. Pertanto, al fine di incoraggiarne lo studio, in particolar modo da parte delle bambine e delle ragazze, incentivando al contempo la ripresa delle attività educative, fortemente limitate nel corso delle prime fasi dell’emergenza sanitaria da COVID-19, il Dipartimento per le pari opportunità intende promuovere, mediante un apposito Avviso, la realizzazione di percorsi di approfondimento destinati a bambini/e e ragazzi/e di età compresa tra i 4 e i 19 anni.

La scadenza dei termini di presentazione delle proposte progettuali è fissata al 30 novembre 2020 e le attività finanziate dovranno svolgersi tra il 1 luglio ed il 31 dicembre 2020. L’importo massimo erogabile per ciascun progetto è fissato in 15.000 euro”.

ottica dieci decimi
negozio intimo in
assicurazione allianz
ottica spazio sole
bar iudica e trieste