Cattelan, crocefissione femminile venduta per 1 milione e 800mila euro a Londra

Cattelan, crocefissione femminile venduta per 1 milione e 800mila euro a Londra, è stato battuto oltre il doppio della stima del prezzo di partenza

Cattelan. Un lavoro in resina, pittura, capelli umani, tessuti e legno che rappresenta una sorta di crocifissione al femminile, del 2007, è stata aggiudicata all’asta da Sotheby’s a Londra per 1.515.000 di sterline.

È stato battuto oltre il doppio della stima del prezzo di partenza. Il record di Maurizio Cattelan risale al maggio 2016 quando all’asta da Christiès a New York per 17,2 milioni di dollari fu venduta la prova d’artista di «Him» del 2001, scultura realizzata in tre esemplari e che tanto aveva fatto discutere, nel 2012, durante la retrospettiva «Amen» al Centro per l’Arte contemporanea del Castello di Ujazdowsk, in Polonia, durante la quale fu collocata nel cuore del Ghetto di Varsavia. Pochi mesi fa Cattelan ha fatto molto parlare e discutere per la sua ultima opera: una banana vera attaccata al muro con uno spesso nastro adesivo grigio, poi venduta a un collezionista per 120 mila dollari.

Foto articolo: Cattelan

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News