Bonus Casalinghe 2022: domanda per ottenere fino a 468 euro al mese

Per chi può beneficiarne è possibile presentare domanda è ottenere il cosiddetto Bonus casalinghe e casalinghi 2022: si rivolge a chi svolge lavori domestici a titolo gratuito.

La misura pensata dal Governo è destinata a uomini e donne con più di 67 anni che non hanno mai avuto altra occupazione se non la cura della casa e che non hanno diritto alla pensione minima, non avendo versato contributi. Per quest’anno, l’importo massimo dell’assegno sociale è pari a 468,10 euro al mese per non più di 13 mensilità. L’importo può variare in base a reddito e stato civile.

Gli altri requisiti per ottenere l’assegno sono:
– avere la cittadinanza italiana, o di un Paese europeo (anche extra UE, se in possesso di un permesso di soggiorno CE per lungo periodo), ma residente stabilmente in Italia da almeno 10 anni;
– avere un reddito massimo di 6.085,30 euro l’anno se il richiedente vive da solo o di 12.170,60 se si è coniugati.

La domanda può essere inoltrata in diversi modi:
– attraverso il sito dell’Inps (nella sezione Servizi per il cittadino), ma bisogna essere in possesso del PIN del dispositivo per l’accesso ai servizi telematici, dello SPID almeno di 2° livello, della carta d’identità elettronica Cie o della CNS (carta nazionale dei servizi);
– tramite il call center dell’Inps chiamando il numero 803.164;
– attraverso patronati o intermediari dell’Inps.