Zona rossa in Sicilia, ma posso fare spesa in un altro comune vicino?

expert banner 7 marzo

Salvo il divieto, tanto in zona rossa ed in quella arancione di uscire dal proprio comune se non per motivi di lavoro, salute e necessità ( da accertare per mezzo della autocertificazione), è riconosciuta la possibilità di fare la spesa in un comune diverso se lo spostamento è giustificato:

– dall’esigenza di procurarsi beni di prima necessità;

– oppure, se il supermercato in questione è più conveniente in termini economici;

– il comune in cui ci si reca deve essere “contiguo” a quello in cui si abita.

Questo è infatti quanto indicato nelle FAQ del Ministero dell’ Interno

Circostanze che consentono gli spostamenti tra comuni diversi e limitrofi

Chi abita in una delle regioni comprese nella zona rossa o arancione di norma non può uscire dal comune in cui abita. Ciò nonostante, il governo ammette alcune deroghe, purché sussistano le seguenti motivazioni:

Precisamente, si può uscire dal comune per:

  • motivi di salute, lavoro e casi necessità ed urgenza;
  • per raggiungere altri comuni nel raggio di 30 km, nei comuni fino a 5mila abitanti (ma non per raggiungere i capoluoghi di provincia);
  • fare la spesa in un supermercato o negozio al dettaglio situato fuori dai confini comunali.

Come compilare correttamente l’autocertificazione

Ogni spostamento in entrata o in uscita da/verso altri comuni richiede l’obbligo di motivare lo spostamento alle Forze dell’ordine tramite autodichiarazione.

Significa che chi viene fermato da Polizia o Carabinieri deve consegnare il modulo oppure compilarlo sul posto.

Per fare la spesa in un altro comune, è necessario scrivere il luogo di partenza e quello di destinazione e alla voce “altri motivi” indicare che lo spostamento è avvenuto: per fare la spesa. Questo vale sia per la zona arancione che per la zona rossa.

Chi dichiara il falso o utilizza fittiziamente le motivazioni di cui sopra esposte per perseguire altri obbiettivi, rischia la multa da 400 a 1.000 euro e, nei casi peggiori, la denuncia per falsa attestazione con gravi conseguenze sul piano penale.

Ottica Franco
Vendors Negozio
negozio intimo in
Vendors Negozio