Vittoria, l’uomo che travolse i cuginetti condannato per accoltellamento

Vittoria, l’uomo che travolse i cuginetti condannato per accoltellamento: se la giustizia avesse fatto prima il suo corso, i due ragazzini sarebbero vivi

Vittoria. Due anni di carcere per Saro Greco, l’uomo che travolse fatalmente con il suo Suv i due cuginetti che quella sera erano seduti sulla soglia di casa.

Ma la condanna non è arrivata per questi omicidi, bensì per un altro reato, ovvero quello di lesioni (originariamente l’accusa era di tentato omicidio) a discapito di un uomo accoltellato per uno “sguardo di troppo”.

Il fatto è accaduto un mese prima di quel maledetto incidente, e adesso ci domandiamo: se la giustizia avesse fatto prima il suo corso, quei due ragazzini sarebbero ancora vivi?

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS

ottica spazio sole
bar iudica e trieste
negozio intimo in