Vittoria, 146 genitori denunciati: dispersione scolastica già alle elementari

La dispersione scolastica è un male che attanaglia la nostra società un po’ ovunque, ma quanto successo negli ultimi giorni a Vittoria è singolare: i carabinieri del Comando provinciale di Ragusa, nell’ambito di indagini svolte a Vittoria contro l’evasione dall’obbligo scolastico, hanno denunciato 98 genitori per inosservanza dell’obbligo dell’istruzione elementare di minorenni.

Grazie alla collaborazione con gli istituti scolastici, i militari hanno accertato la regolarità della frequenza alle lezioni scolastiche delle scuole elementari notando che diversi bambini, anche se formalmente iscritti, si erano assentati per gran parte dell’anno senza un valido e giustificato motivo.

Sempre nell’ambito di accertamenti contro la dispersione scolastica, i carabinieri nei giorni scorsi hanno denunciato alla Procura, per lo stesso reato, altri 48 genitori.