ULTIM’ORA Scuola, riapertura 14 dicembre con orari differenziati: aggiornamenti

ULTIM’ORA Scuola, riapertura 14 dicembre con orari differenziati: aggiornamenti. Ecco le ultime sulla riapertura delle scuole.

ULTIM’ORA Scuola. Il rientro in aula per le scuole superiori sarebbe previsto per il 14 dicembre, prima di Natale. Rientro a scuola e tavoli presso le prefetture per la ripartenza scolastica. I prefetti, più precisamente, avranno il compito di coinvolgere i presidi, gli amministratori e i responsabili del trasporto locale .E anche di studiare soluzioni differenziate su orari di ingresso e d’uscita.

Ma c’è anche una seconda ipotesi presentata dal governo ai capigruppo di maggioranza. La data del 14 dicembre 2020 dichiara il premier Giuseppe Conte rappresenta “un segnale” per tutti i ragazzi. Tale ipotesi deve essere ancora sottoposta al Comitato tecnico scientifico. Ma questa ipotesi spaccherebbe la maggioranza, con molti deputati contrari.

Quindi, si tratterebbe di un rientro per pochi giorni, dopo infatti inizieranno le vacanze natalizie. Le Regioni, quasi tutte compatte, invece vorrebbero riaprire il 7 gennaio, subito dopo l’Epifania, per meglio organizzare il tutto. Infine, la Commissione europea chiede un allungamento delle vacanze natalizie “al fine di ridurre i rischi di trasmissione nel periodo che segue la stagione delle festività”.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

SEGUICI ANCHE

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio

Cosa ne pensi?

ULTIM’ORA Scuola, riapertura 14 dicembre con orari differenziati: aggiornamenti

ULTIM’ORA Scuola, riapertura 14 dicembre con orari differenziati: aggiornamenti. Ecco le ultime sulla riapertura delle scuole.

ULTIM’ORA Scuola. Il rientro in aula per le scuole superiori sarebbe previsto per il 14 dicembre, prima di Natale. Rientro a scuola e tavoli presso le prefetture per la ripartenza scolastica. I prefetti, più precisamente, avranno il compito di coinvolgere i presidi, gli amministratori e i responsabili del trasporto locale .E anche di studiare soluzioni differenziate su orari di ingresso e d’uscita.

Ma c’è anche una seconda ipotesi presentata dal governo ai capigruppo di maggioranza. La data del 14 dicembre 2020 dichiara il premier Giuseppe Conte rappresenta “un segnale” per tutti i ragazzi. Tale ipotesi deve essere ancora sottoposta al Comitato tecnico scientifico. Ma questa ipotesi spaccherebbe la maggioranza, con molti deputati contrari.

Quindi, si tratterebbe di un rientro per pochi giorni, dopo infatti inizieranno le vacanze natalizie. Le Regioni, quasi tutte compatte, invece vorrebbero riaprire il 7 gennaio, subito dopo l’Epifania, per meglio organizzare il tutto. Infine, la Commissione europea chiede un allungamento delle vacanze natalizie “al fine di ridurre i rischi di trasmissione nel periodo che segue la stagione delle festività”.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

SEGUICI ANCHE

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio

Cosa ne pensi?

ULTIM’ORA Scuola, riapertura 14 dicembre con orari differenziati: aggiornamenti

ULTIM’ORA Scuola, riapertura 14 dicembre con orari differenziati: aggiornamenti. Ecco le ultime sulla riapertura delle scuole.

ULTIM’ORA Scuola. Il rientro in aula per le scuole superiori sarebbe previsto per il 14 dicembre, prima di Natale. Rientro a scuola e tavoli presso le prefetture per la ripartenza scolastica. I prefetti, più precisamente, avranno il compito di coinvolgere i presidi, gli amministratori e i responsabili del trasporto locale .E anche di studiare soluzioni differenziate su orari di ingresso e d’uscita.

Ma c’è anche una seconda ipotesi presentata dal governo ai capigruppo di maggioranza. La data del 14 dicembre 2020 dichiara il premier Giuseppe Conte rappresenta “un segnale” per tutti i ragazzi. Tale ipotesi deve essere ancora sottoposta al Comitato tecnico scientifico. Ma questa ipotesi spaccherebbe la maggioranza, con molti deputati contrari.

Quindi, si tratterebbe di un rientro per pochi giorni, dopo infatti inizieranno le vacanze natalizie. Le Regioni, quasi tutte compatte, invece vorrebbero riaprire il 7 gennaio, subito dopo l’Epifania, per meglio organizzare il tutto. Infine, la Commissione europea chiede un allungamento delle vacanze natalizie “al fine di ridurre i rischi di trasmissione nel periodo che segue la stagione delle festività”.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

SEGUICI ANCHE

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio

Cosa ne pensi?