ULTIM’ORA SICILIA, drammatico incidente sulla SP21: muore la giovane Stefania Giacone

Una ventiquattrenne di Agira, Stefania Giacone, ha perso la vita nel pomeriggio di ieri in un drammatico incidente stradale, lungo la strada provinciale numero 21, l’arteria che conduce allo svincolo dell’autostrada A19 Palermo-Catania. Stefania, che lavorava come commessa al Sicilia Outlet Village, stava rientrando in paese alla guida della sua macchina, una Seicento di colore rosso, quando, per ragioni che sono ancora al vaglio degli investigatori, l’auto ha impattato una vettura che procedeva in direzione inversa.

E’ presto per azzardare qualunque ricostruzione della dinamica. Sta di fatto che il corpo della giovane è stato sbalzato fuori dal veicolo. Nell’impatto al suolo ha riportato gravissime conseguenze e il suo cuore ha cessato di battere in pochi minuti. Sul posto era giunto l’elisoccorso, ma è ripartito quasi subito, perchè si è compreso che per la giovane, purtroppo, non c’era più nulla da fare.

Anche il conducente dell’altra auto, un uomo di Nicosia, e la figlia tredicenne che era con lui, sono stati soccorsi e portati in ospedale a Enna. Secondo quanto trapela, non avrebbero riportato gravi lesioni. I rilievi, nella zona dell’incidente, sono stati eseguiti dai carabinieri della stazione di Agira e della Compagnia di Enna, coordinati dal capitano Alberto Provenzale. Un’inchiesta è stata aperta dai magistrati dell’ufficio requirente di Enna, diretto dal procuratore Massimo Palmeri. Il corpo della giovane è stato trasportato al capoluogo ennese, in attesa che la Procura decida se disporre o meno l’autopsia.

Cosa ne pensi?