ULTIM’ORA CALTAGIRONE – Il vescovo ricoverato, sarà sottoposto al tampone?

ULTIM’ORA CALTAGIRONE – Il vescovo ricoverato, sarà sottoposto al tampone? Ecco la situazione attuale che interessa sua Eccellenza

Giunge come un fulmine a ciel sereno una di quelle notizie che lasciano col fiato sospeso: il vescovo della Diocesi di Caltagirone, mons. Calogero Peri, è ricoverato presso il nosocomio calatino del “Gravina”.

Certamente in altri momenti il fatto sarebbe stato accolto diversamente, ma nel pieno dell’emergenza coronavirus, sapere che il vescovo della Diocesi calatina accusa malessere persistente e sintomi di tipo influenzale, la preoccupazione è tanta. Ci domandiamo se, in via del tutto precauzionale, sarà effettuato il tampone per capire se vi è il contagio da coronavirus. Riportiamo qui sotto il comunicato stampa:

«Carissimi fratelli, nel pomeriggio di oggi, 2 aprile 2020, il nostro Vescovo Mons. Calogero Peri, persistendo il malessere che in questi giorni lo ha provato, e accusando sintomi di tipo influenzale, ha chiesto di essere ricoverato all’Ospedale Gravina di Caltagirone per sottoporsi a controlli e accertamenti più accurati. Le sue condizioni sono stabili, e sono già stati eseguiti gli opportuni esami clinici e radiologici.

Nel comunicare la notizia con la necessaria prudenza e discrezione alla nostra Comunità diocesana, invitiamo i nostri fedeli a intensificare e moltiplicare la nostra Preghiera per Lui e la testimonianza di affetto e devota solidarietà. Mettiamo nelle mani del Signore, della Beata Vergine Maria, di San Giacomo e di tutti i nostri Santi Patroni il bene di tutti. Coi più cordiali saluti.».

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE