Terremoto in Sicilia, altra forte scossa: cittadini presi dal panico scendono in strada

Sembra non volersi arrestare la scia sismica che in questi mesi sta coinvolgendo diverse parti della Sicilia.

Dopo il territorio catanese è la volta di quello messinese infatti il sisma si è registrato ieri intorno alle 7 e 24 nella zona Costa Siciliana nord orientale di Messina.

I cittadini sono stati svegliati dalla forte scossa di magnitudo 3.1 e si sono immediatamente riversi per le strade impauriti.

Per fortuna non si sono registrati danni a cose e soprattutto persone.

Cosa ne pensi?